Adulti – 30/45 anni

 

ACCOGLIENZA: l’accoglienza svolge il compito di informarti sul funzionamento di Porta Futuro e sui servizi di cui potrai usufruire; verrai accreditato ed indirizzato, in base al bisogno che esprimerai, al servizio e/o all’operatore di riferimento.

 

ORIENTAMENTO PROFESSIONALE: Porta Futuro ti aiuta avalutare le tue attitudini e le tue capacità in relazione al mondo lavorativo (non necessariamente espresse nell’attuale attività lavorativa).

Attività seminariale

CV Assistito

Per chi ha bisogno di supporto alla redazione del proprio C.V
Durata 2h max 12 persone Consiste nell’aggiornamento, riscrittura e rielaborazione del CV professionale al fine di renderlo adeguato all’azienda verso la quale ci si propone.Il curriculum vitae deve essereun documento sintetico e mirato ad un obiettivo “ben formato”, che riporti aspetti salienti della formazione, delle esperienze e delle competenze. Possiamo definire il curriculum come un “opuscolo pubblicitario”che rappresenta il lavoratore e che mira a colpire l’interesse e la curiosità di chi lo legge.

Job club

Rivolto ad adulti disoccupati/inoccupati
Durata 3h in gruppi di max 10 persone

Sessione di gruppo dedicata al potenziamento delle abilità di ricerca del lavoro e di comprensione dei fabbisogni espressi dal sistema produttivo locale, attraverso la cooperazione con gli altri partecipanti che condividono gli stessi bisogni.

I volti della comunicazione

Rivolto a coloro che vogliono migliorare la propria comunicazione interpersonale
Durata 4h in gruppi di max 16 persone.

Obiettivo: comprendere ed arricchire i rapporti interpersonali e le relazioni nell’ambito del lavoro, migliorando ciò di cui tutti parlano ma pochi vivono consapevolmente.

MODULO I

Contenuti:

  • La relazione: dal corpo individuale al corpo aziendale
  • Ansia e autostima
  • Autostima e potere personale, auto-efficacia, assertività
  • Il proprio “stile personale” come modalità nel relazionarsi con gli altri, nell’acquisire conoscenze
  • Stili di comunicazione” e loro punti di forza e di vulnerabilità interpersonale
  • La comunicazione verbale, para-verbale e non verbale
  • Dominanza sensoriale – cinestesica
  • La suggestionabilità delle parole
  • L’ascolto attivo
  • La comunicazione efficace

MODULO II

Consapevolezza degli aspetti verbali e non verbali del linguaggio interpersonale, attraverso esercitazioni pratico-esperienziali.

n.b. per potersi iscrivere al MODULO II è necessario aver seguito il MODULO I.

Ricerca attiva del lavoro

Adulti disoccupati/inoccupati con necessità di affinare, perfezionare e potenziare gli strumenti e le strategie di approccio al mercato del lavoro
Durata 4h in aula circa 20 partecipanti

Modalità di conduzione parzialmente direttiva e parzialmente partecipativa; con il coinvolgimento dell’aula sui temi trattati.
Temi affrontati: Cosa significa “ricerca attiva” del lavoro, cos’è e come si definisce un obiettivo professionale, quali sono i principali canali per la ricerca del lavoro e gli strumenti (cv europass e lettera di presentazione) – cenni sul colloquio di selezione (elementi essenziali, domande tipo…). In aula si raccolgono le iscrizioni per il seminario di natura “esperenziale” sul colloquio di selezione aperto ad un numero di max 12 persone.

Colloquio di selezione simulata

Adulti disoccupati/inoccupaticon necessità di affinare, perfezionare e potenziare gli strumenti e le strategie di approccio al mercato del lavoro

Durata 4h circa max 12 persone
In gruppo si sperimenta l’ autopresentazione e segue una disamina sulle caratteristiche dell’autopresentazione efficace partendo dall’esperienza vissuta in aula. Segue una simulata semi-strutturata di un colloquio di selezione che viene videoregistrata e proiettata al termine della giornata –dopo aver analizzato e ragionato insieme sugli elementi del particolare scambio comunicativo avvenuto e una breve sistematizzazione teorica sugli assiomi della comunicazione umana.

Definizione dell’obiettivo professionale

Per chi non ha le idee chiare sul proprio profilo e obiettivo professionale
2/3 incontri di gruppo della durata di circa 3 ore ognuno per max. 10 partecipanti. Seminario di natura esperienziale con somministrazione di test finalizzati all’individuazione e circoscrizione dell’obiettivo professionale.

Il video CV

Per chi vuole realizzare un supporto video del proprio CV cartaceo per presentarlo ad aziende che richiedono questa modalità di candidatura on line.
Durata 2 ore: Cenni su regole di comunicazione e Suggerimenti operativi su come si svolge la realizzazione (strumenti e metodologia tecnica) ed esempi pratici proiettati di altri video realizzati.

• Produzione mediante videoregistrazione (30/40min.)
• Postproduzione mediante montaggio (45 min.)
• Consegna personale del DVD con rilascio ricevuta

La contrattualistica e la normativa del lavoro

Durata 3h, definizione di negozio giuridico, analisi dei CCNL, Legge Biagi e cenni sul collegato lavoro

Risoluzione del rapporto di lavoro e adempimenti presso il CPI e l’ INPS

3h, possibili tipologie di risoluzione dei rapporti di lavoro ed adempimenti presso gli enti preposti

La somministrazione del lavoro

Durata 2h, max 10 persone. Quali sono e come funzionano le agenzie per la somministrazione del lavoro e la tipologia di contratto che propongono.

Soft skill: le competenze trasversali

Durata 3h circa max 12 persone. Le competenze trasversali non sono specifiche rispetto a particolari profili professionali ma attengono alle capacità dell’individuo di collocarsi nei contesti sociali, professionali e formativi. Descrivono il “saper essere” professionale, accrescono la capacità di tollerare le stress e gestire le fasi di transizioni tra i vari periodi lavorativi oltre che favorire un atteggiamento di attivazione e responsabilizzazione.

 

BILANCIO DELLE COMPETENZE

  • Identificazione di competenze e potenzialità che l’utente può investire nella elaborazione/realizzazione di un progetto d’inserimento sociale e professionale;
  • Acquisizione di autonome capacità di autovalutazione, di attivazione e di scelta;
  • Sviluppo, rispetto a sé e al mercato del lavoro, di quadri di riferimento socio-culturali e di registri emotivi appropriati per reggere situazioni di transizione/cambiamento e per investire/reinvestire sulla propria progettualità;
  • Costruzione di un progetto di sviluppo professionale.

 

OFFERTE DI LAVORO: all’interno della banca dati di Porta Futuro potrai creare il tuo profilo personale e cercare attivamente le offerte presenti. Il primo accesso dovrà essere effettuato qui a Porta Futuro, successivamente potrai continuare la ricerca comodamente dalla tua abitazione.

 

FORMAZIONE CONTINUA: la Formazione non termina più con il Diploma o la Laurea ma è permanente e continua, destinata a un costante riallineamento che tenga conto delle trasformazioni nei modelli organizzativi e negli scenari del business moderno. Il lavoro stesso risulta sempre più modificato dall’introduzione delle nuove tecnologie e dalle trasformazioni delle competenze. La formazione continua deve rispondere all’esigenza di formare queste nuove competenze: partendo da un costante monitoraggio dei profili professionali richiesti dal mercato, definisce un approccio alla Formazione personalizzabile e implementabile secondo le esigenze di aggiornamento e approfondimento necessarie. Qui a Porta Futuro possiamo informarti sui corsi attivi e sulle scuole a tua disposizione.


MOBILITÀ INTERNAZIONALE

Eures

Per chi cerca informazioni su come muoversi alla ricerca del lavoro nei paesi comunitari e Svizzera
Durata 2h.
Requisiti consigliabili per affrontare uno spostamento all’interno della Comunità europea (documenti, assistenza sanitaria…). Informazioni sulle Preselezioni ricorrenti in Italia e apertura al dibattito con i partecipanti.

 

AUTOIMPRENDITORIALITÀ

Futurimprendoor

Per chi vuole valutare la possibilità di avvio di un attività imprenditoriale o di una libera professione
4 h incontro di gruppo. Max. 20 persone. Il programma è articolato sulle seguenti aree di lavoro: costruzione del piano di Impresa; l’idea imprenditoriale; il piano marketing e il piano organizzativo; l’analisi economico-finanziaria e lo start-up dell’iniziativa.

 

COLLOQUI INDIVIDUALI DI ORIENTAMENTO ALL’AUTOIMPRENDITORIALITÀ
Per chi vuole valutare la possibilità di avvio di un attività imprenditoriale o di una libera professione

3/4 colloqui individuali finalizzati a supportare l’utente nel processo di valutazione di avvio di un’attività autonoma.

Le informazioni e la consulenza orientativa vertono principalmente su: normativa di settore, pratiche burocratiche amministrative, analisi dell’idea imprenditoriale e analisi di mercato, opportunità di finanziamento e analisi di casi specifici.